SHIATSU

Immaginate un villaggio in un'isola a nord del Giappone, si chiama Hokkaido e siamo nel 1912, l'isola è molto grande e il clima piuttosto rigido per la maggior parte dell'anno.

 

Tokujiro Namikoshi ha sette anni e si è trasferito da poco qui con tutta la famiglia. Sua madre, di nome Masa, da quando è arrivata ha cominciato ad avvertire forti dolori alle articolazioni ma al villaggio è difficile trovare medici e medicine.

A quel tempo in Giappone viene molto praticata una forma di massaggio tradizionale chiamato Anma, l'origine indiana è molto antica e la tecnica consiste nell'effettuare percussioni, frizioni e scivolamenti.

Tokujiro ha un grande desiderio di aiutare sua madre, cercare di alleviare un po' le sue sofferenze, così comincia a massaggiarla. Nel giro di pochi anni Masa guarisce.

 

Praticandole il massaggio, Tokujiro si era reso conto che soffermandosi su alcuni punti le rigidità si scioglievano e sua madre provava sollievo; si racconta che un giorno lei gli disse: "Tokujiro, quando mi fai tu i massaggi ho più benefici di quando me li fanno i tuoi fratelli".

Così è nato lo Shiatsu e questa frase esprime l'importanza che ha in questa disciplina "l'incontro" tra due esseri: colui che lo pratica e colui che lo riceve.

 

Lo Shiatsu è una disciplina evolutiva efficace che attiva le risorse vitali delle persone:

toglie le tensioni, allevia i dolori, distende e rilassa, elimina i blocchi energetici, riequilibra l'intero organismo, comprese le sue funzioni metaboliche e digestive. Stimola l'autoguarigione e rafforza il sistema immunitario.

 

Il trattamento shiatsu è una sequenza di pressioni eseguite con i pollici , i palmi delle mani e in alcuni casi e su alcune zone con gomiti e ginocchia. Il trattamento viene effettuato  a terra su futon e tatami oppure sul lettino.

 

 

PER I NUOVI SOCI 2017-2018

 

Associatevi e avrete in omaggio una seduta Shiatsu !